PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Tu sei l'avvenire Donna Poeta

Intorno
a me

il mondo dorme

come fare a non pensare a Te

Tu invadi
il mio corpo

con eterni racconti d'Amore
di un vagabondo divenire

con sorrisi
disegni canti di gioia

la Tua voce
è nuova

diversa

sulle Tue labbra

il tempo s'immobilizza

nell'ebbrezza di un verso

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Anonimo il 01/09/2011 23:58
    Davvero molto dolce... esistono ancora le Muse che ispirano bontà...
  • Sergio Fravolini il 01/09/2011 14:44
    "nell'ebbrezza di un verso" . Molto bella.

    Sergio
  • Ada Piras il 01/09/2011 11:29
    Tu sei la poesia ed io non posso starne senza.
  • Anna Rossi il 01/09/2011 10:57
    quando la donna veste il fascino sublime della poesia niente conta di più nella vita. resta solo il suo saper cantare l'ebrezza di un'emozione.
  • karen tognini il 01/09/2011 10:16
    Una voce nuova... canta per Te la gioia...
    Sei sempre dolcissimo e romantico...

    SUBLIME...
    impossibile non amare il tuo poetare...
    rimango sempre senza parole...
    Un abbraccio
    k
  • Inchiappa Vito I Song il 01/09/2011 10:14
    Una magìa sempre nuova, una donna può essere magica anche senza parole, il suo essere è comunque poesìa. Bravo Vincenzo
  • Ezio Grieco il 01/09/2011 10:12
    Ciao Cap, si ricomincia, e tu sempre a scrvere dell'amore...
    Piaciuta.
    cl

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0