PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Internauta

connessione effettuata
password inviata
nickname codificato!

virtuali
autostrade
intasate
da antichi solitudini
perdutamente webbizzate

ciao
dal 2011 odissea nello spazio!

c6 c6 c6?..
signorina solitudine
madama cenerentola
fata strega
innocente affascinante
signore intrigante
malandrino sognatore
esteta raffinato
questuante di emozioni
e vogliose tenerezze

stretti stretti
eppur lontani
nel super jet
iperstellare
magalattico
satellitare

soli soli
nel wagon - lit
ad un passo
da una falce di luna
da scagliare
nella notte
a mare chiaro

internauta..
stampa
salva
invia
chiudi
file
esci!

help me!
help me!..

12

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

12 commenti:

  • mauri huis il 08/10/2012 09:30
    E va bene, se tu non scrivi niente di nuovo devo frugare tra le viscere di questo sito pigro e recalcitrante per trovare vecchie cose tue che non avevo letto. Di questa dico solo che ne è valsa la pena, e che ripeterò la ricerca. Ma tornerai, ragazza?
  • sergio il 10/02/2012 15:27
    è senza dubbio molto originale e non facile da scorrere. Bene!!
  • Marco Bo il 04/11/2011 09:09
    log in io le ho chiamate : Distrazioni! molto bella log off cheers!
  • Giacomo Scimonelli il 28/09/2011 18:00
    sicuramente è molto originale... ma la lettura mi ha affascinato... complimenti
  • Daryl il 20/09/2011 01:20
    Particolare, veloce e richiede mota atrenzione! Ecxellente
  • Raffaele Arena il 04/09/2011 23:44
    Un condensato di disperazione, solitudine, ricerca di un altro "vero" reale non virtuale, e con riferimenti azzeccati, un viaggio incredibile, un'emozione trasmessa con semlici frasi, semplicemente memorabile!
  • Nicola Lo Conte il 04/09/2011 16:49
    Interessante ed originale... molto piaciuta!
  • Fabio Mancini il 01/09/2011 21:58
    Mi piace molto la chiusa. Devo dire che il tuo stile è troppo classicheggiante. Non trovi? Con simpatia, Fabio.
  • Anonimo il 01/09/2011 20:52
    Iperfuturista veramente! Siamo sommersi in un mare di solitudine... Eppure navighiamo giorno e notte. Complimenti, moderna!
  • Anonimo il 01/09/2011 19:04
    originalissima cara anna, mi unisco ai commenti già inseriti... bravissima
  • Maurizio Cortese il 01/09/2011 17:04
    Concordo sulla vena futurista; ottima chiusa sulla figura di Ulisse senza nostalgia.
  • la guerre delaguerre il 01/09/2011 16:27
    iperfuturista. sprematista in parole. MALEVICH!!!! SEMPRE BRAVA

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0