PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

A sera

Di piccole fiamme azzurre
bruci
incendiando
le foreste del mio corpo

le mia anima
di Tuo desiderio

fonde

nei pascoli divini all'imbrunir del giorno

la Tua voce dal paradiso
scende

trascinando con sé un cielo mormorante di stelle

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 01/09/2011 17:49
    Tra le tante sere poetiche che ho letto, debbo dire, Vincé, che questa tua è veramente la più bella e la più intensa. Complimenti!
  • karen tognini il 01/09/2011 17:12
    FAVOLOSA.. immensa...
    Vincenzo.. oggi la tua magia è purissima...

    Bravissimissimoooo...
  • Sergio Fravolini il 01/09/2011 16:14
    "la tua voce del paradiso" splendida.

    Sergio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0