PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ti ricordo

Senza fermarmi
guardo
dove sorridi.

M'apristi il cuore piangendo
nella piccola immensità
dove nessuno
ti conosce.

Solo un inno silente
nello stupore della mia anima
e nella meraviglia dei tuoi baci.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Inchiappa Vito I Song il 03/09/2011 08:46
    Un ricordo dolcemente triste. Bravo.
  • Anonimo il 03/09/2011 08:29
    Silente uno stupore dell'anima? Ho ascoltato quella "meraviglia di baci", dolce Sergio.
    Bella verve poetica!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0