accedi   |   crea nuovo account

A Massimo, all'amore che mi ha portato via.

Se non li avessi mai visti, i tuoi occhi, questa notte
Non c'avrei mai creduto.
Un colpo dopo l'altro mi trafiggevano,
appassivo, muoio dentro.
Sei l'unica cosa di cui io abbia mai desiderato la vita,
che abbia mai bramato avere tra le braccia. Gli occhi sommersi non mi lasciano vedere le lettere... ma forse è meglio così, perchè sò, sono certa, d'amarti.
Non si muore se non si ha amato.
Mi hai cacciata dalla tua vita, hai detto che vuoi star solo, e ti ho seguito allontanarti tra le luci della notte.
Ma non ho avuto, Perdono, la forza di reagire.
La Forza di gridarti, che se t'ho cercato è perchè t'ho ritrovato, è perchè t'amo, e senza te tutto è nulla, e nulla è pesante, interminabile.
Non giochi, risa, solo io, che non mi muovo, che non mi alzo, che non mangio...
Una leonessa che non si rialza,
perchè è stanca ormai di combattere, e abbassa la testa.
La voglia con cui t'avrei detto, Ti Prego, Amami Ancora, perchè non posso credere a questa realtà.
La Grinta che non ho trovato di non mollare le mie braccia e tenerti stretto per sempre, a costo di morirne io.
Non ascoltare le mie parole, ti prego, pensa solo ai miei occhi, perchè loro non t'hanno mai mentito.
So che non tornerai più da me.
Ma io ti ho amato.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

12 commenti:

  • rainalda torresini il 27/11/2011 09:53
    è duro amare ancora senza essere corrisposti. solo il tempo può placare le ferite e farti ragionare. Però se non si provano questi sentimenti non si possono scrivere parole e versi profondi. Per scrivere bene bisogna soffire... Amo le leonesse che all'improvviso si scuotono e tirano fuori gli artigli per qualcun altro che forse soffrirà per noi!!!
  • Anonimo il 17/08/2011 10:28
    non c'è cosa peggiore di un amore non più corrisposto...
  • Dolce Sorriso il 22/07/2008 17:05
    giada sono d'accordo conte!!!!
    parla una che scrive sentimenti
    mi diletto, ma conosco i miei limiti.
  • Francesco Ridolfi il 22/07/2008 17:01
    Ma infatti i sentimenti che sono presenti nell'opera non li contesto minimamente, io mi riferisco solo al concetto artistico di poesia. Secondo me il componimento, apprezzabilissimo sotto il profilo dei sentimenti, appare più come uno sfogo interiore che come una poesia. Del resto le poesie sono opere d'arte che rappresentano i sentimenti ma quei sentimenti vengono metabolizzati ed elaborati psicologicamente dal poeta cosa che fa sì che la testo si trasformi da vicenda intima e personale in vera e propria poesia
  • Maria Lupo il 22/07/2008 16:57
    Sì ma non diventiamo troppo pedanti(parlo anche per me). Nessuno di noi è un maestro, e in quest'opera ci sono sentimenti e immagini che vanno apprezzati.
  • Francesco Ridolfi il 22/07/2008 11:44
    Un componimento che appare più come una lettera che una poesia. Certamente l'autrice ha cercato di imprimere al testo un che di poetico ma non riuscendoci completamente. La scrittura si avvicina molto ad uno sfogo non presentando alcuna delle regole fondamentali della poesia. Non escludo che siano presenti nel testo dei sentimenti poetici, ma, in realtà, la poesia e ben altra cosa. Pur riconoscendo che il novecento e il verso libero hanno aperto le porte ad un modo di poetare diverso da quello schematico del passato anche in quei casi, Montale docet, vi è da parte del poeta il rispetto delle basi stesse della poesia. Lo ripeto questo mi sembra più uno sfogo che non una poesia.
  • Maria Lupo il 03/04/2008 01:17
    Non prendertela, Giada. Carmelo non ha torto, anche se è un po'supponente come al solito. La poesia può essere anche senza rima, a metro libero ecc. ma ha un suo linguaggio e fondamentalmente è scritta in "versi"... non occorre essere dei tecnici o dei grandi artisti per affermare questo e metterlo in pratica.
    I contenuti, però, possono essere poetici, anche se scritti in prosa... come in questo caso.
  • Maurizio Gagliotti il 27/03/2008 21:39
    Poesia è Espressione e il dolore chiede di essere espresso. Esprime.
  • Anonimo il 13/03/2008 08:32
    Dai sfogo ai tuoi sentimenti e guarda avanti... la poesia è questo. non solo un esercizio di tecnica...
  • Giada Staffieri il 17/08/2007 09:22
    Non puoi giudicare cosa è poesia. La poesia non ha definizione, è trasmettere i sentimenti alla carta, agli altri animi, ai cuori della gente. Tutto può essere poesia. Ma la prossima volta ci infilerò solo, cuore e ammore!!! e magari anche 2 viole!!! Così la gent ecome te sarà contenta!!! non siamo più in 5° elementare!!!
  • Duccio Monfardini il 18/05/2007 18:23
    concordo con roberto. ciao, duccio.
  • roberto mestrone il 18/05/2007 12:15
    Intenso e doloroso grido del tuo cuore...!
    Ti auguro serenità..!
    RO

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0