username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

La bambola

Se il fato stravagante, disgraziato
Porterà il tuo stanco passo
Davanti al mio sguardo
Proteggi i tuoi sensi,
Proteggi il tuo cuore,
una bambola non dà amore.
Se la notte ti sembrerà infinita,
Non cercare la mia voce
Poiché nulla ha di spontaneo
Ha lo scopo d'essere efficace
perfino la sua modulazione è mendace.
Se il tuo dolce sogno ha evocato il mio ricordo
Cancellalo, perché nulla sono oltre un corpo.
Quando i coltelli affondano taglienti,
ripetuti, violenti non riesci più a sentire,
vuota di lacrime prosegui il percorso.
il passato non esiste.
il domani senza pretese avanza
il mio cielo sono io
compresso tra le pareti di una stanza.
Se però sarai disposto ogni sera a pettinarmi,
A ricomporre i miei frammenti
Quando il vento li avrà sparsi,
se sarai capace di dare forma di cuore pulsante
a marmo freddo senza vita,
se avrai la forza di guardarmi dentro
di leggere la mia fragilità
potrò dire a me stessa
che anche le bambole coperte
da tempo da strati di dura porcellana
possono far rinascere in loro il sentimento.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

17 commenti:

  • Etienne il 18/05/2015 08:18
    Molto bella e fine come poesia, mi è piaciuta molto
  • Anonimo il 03/10/2011 14:13
    Meravigliosa. Quanto ci sentiamo fragili e vuote a volte, proprio di porcellana..
  • Ada Piras il 22/09/2011 19:57
    Scritta per noi donne... appunto.
  • ignazio de michele il 22/09/2011 19:48
    questa tua apprezzabile stesura mi fa venire in mente una canzone di Patty Pravo, la Bambola, appunto.
  • Roberto Moschino il 16/09/2011 14:47
    Guardare negli ochi una bambola, vestirla svestirla odiarla amarla prenderla per gioco felice oppure chiuderla in un angolo disperata. La bambola è un corpo sei tu a darle un'anima passione sentimento e allora i capelli pettinati non saranno più setole posticce, ma fili di seta profumati, ondulati da una mano che sappia cogliere la corrente divina.
  • Anonimo il 14/09/2011 11:45
    bellissima poesia piena di sentimento... l'ultima parte di notevole spessore complimenti teresa... carla
  • Anonimo il 12/09/2011 21:26
    La trovo bella e profonda. Lieto di conoscerti Teresa...
  • Anonimo il 12/09/2011 16:22
    Miracoli della realtà che solo la forza dell'amore vero può fare. Poesia molto bella. Complimenti Tere!
  • Anonimo il 12/09/2011 11:35
    Se ti ha ridotto ad essere una bambola (magari di te rimeggia refoli, ciocche ramate, pelle eburnea), giocaci come un bambolotto... ma, sii sempre diffidente. Non ha l'anima, ma solo Ego, e neppure pietoso.
  • Anonimo il 10/09/2011 19:43
    se avrai la forza di guardarmi dentro
    di leggere la mia fragilità
    potrò dire a me stessa
    che anche le bambole coperte
    da tempo da strati di dura porcellana
    possono far rinascere in loro il sentimento.
    Questi ultimi versi mi hanno fatto venire i brividi, ti comprendo benissimo.
    Poesia splendida, sentita. Molto brava.
  • Anonimo il 10/09/2011 18:24
    ... teresa... molto forte... la sento molto vicina a me... cmq sei sempre molto brava..
  • Elisabetta Fabrini il 06/09/2011 08:58
    Intensa e sofferta ma per questo molto bella!
    Brava!
    ciao Ely
  • Anonimo il 06/09/2011 00:23
    poesia che si specchia in un brutto momento, ma poi tutto tornerà a brillare. molto bella e sentita. Ciao Salva.
  • Ada Piras il 04/09/2011 20:42
    Bellissima poesia su cui soffermarsi... BRAVA!
  • loretta margherita citarei il 04/09/2011 17:58
    coinvolgente bellissima
  • Andrea (le tre Botti) il 04/09/2011 16:11
    Brava Teresa. Caspita! Analisi e stesura coinvolgenti.
  • Nicola Lo Conte il 04/09/2011 15:58
    "Se però sarai disposto ogni sera a pettinarmi,
    A ricomporre i miei frammenti
    Quando il vento li avrà sparsi,
    se sarai capace di dare forma di cuore pulsante
    a marmo freddo senza vita,"
    Quanta sofferenza ti ha resa fredda come il marmo! Ma chi ha conosciuto l'amore all'amore tornerà!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0