PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il mare

Seduta in riva al mar,
con lo sguardo perso nell'orizzonte,
dove il mare e il ciel blu intenso si confonde.
Le onde salate che sprigionano iodio e salsedine
accarezzano il mio corpo,
il sorgere del sole color ocra, che mi coccola la pelle
bronzea da avere i brividi,
Socchiudo gli occhi, e
i pensieri volano via, come gabbiani, svolazzare su nel ciel,
la mia mente fantastica di voler
viaggiar come un gabbiano che va ovunque
Castelli di sabbia creati dai bambini divertiti
Un'onda altissima inaspettata li spazza via,
da lontano vedo le barche ondeggiare dal mar mosso
sembrano quasi che danzino.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Dark Angel il 07/05/2012 23:30
    Poesie le tue dalla tecnica gioiosa (non e' poco) i miei complimenti oscuri

11 commenti:

  • Anna Raccardi il 30/12/2016 19:30
    grazie anonimo per il tuo commento
  • Anonimo il 28/12/2016 16:12
    Forse un pochino descrittiva: ( vedi l'onda con iodio e salsedine ),
    color ocra e bronzea, io avrei lasciato agli altri un po di fantasia.
    Comunqu, io l'ho apprezzata, spogliandola di quei piccoli particolari.
  • Giacomo Scimonelli il 02/10/2011 19:00
    scritta bene e musicalità in versi ben stilati... complimenti
  • Anonimo il 02/10/2011 17:17
    bella apprezzata complimenti...
  • Raffaele Arena il 28/09/2011 15:53
    Anna, trovo in questa tua poesia semplicita' e intensita' di emozioni, espressi in modo semplice e diretto. Perle rare, come perla rara sei tu.
  • Bruno Briasco il 05/09/2011 09:09
    Molto bella...
    (forse da rivedere) alla prima lettura sembra che l'onda spazzi via i bambini...
    Bella la visione d'insieme, la solitudine col mare, il volo pindarico dellamente unita al volo dei gabbiani, la mente che scorre e va...
  • Ada Piras il 04/09/2011 21:01
    Sempre bello sedersi e guardare l'orizzonte dove il pensiero si perde.
  • Salvatore Maucieri il 04/09/2011 20:31
    Veramente bella. Complimenti per queste belle parole. In questi tempi di consumismo e di ogni cosa fatta di fretta, sento la necessita' di un po' di vecchio e sano romanticismo. Mi chiedo se questa e' una cosa di cui sento solo io la necessita'.
  • loretta margherita citarei il 04/09/2011 17:51
    molto bella complimenti
  • Sergio Fravolini il 04/09/2011 17:44
    Molto bella mi piace.

    Sergio
  • Nicola Lo Conte il 04/09/2011 15:41
    Socchiudo gli occhi, e
    i pensieri volano via, come gabbiani, svolazzare su nel ciel,
    la mia mente fantastica di voler
    viaggiar come un gabbiano che va ovunque...
    Hai dipinto un bel quadro... sognante e nostalgico...
    Brava