username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Caldi colori d'estate

Giocano con le prime luci dell'alba,
assonnati, ancora tenui ed incerti.
Ora scivolano sullo specchio di acqua dolce,
si propagano su ogni oggetto.
Dall'interno della casa fatata,
ogni dettaglio appare più nitido ed animato.
Un raggio dorato penetra attraverso la porta finestra
irradiando il midollino rivestito di bianco,
fino a terminare il suo percorso nell'angolo,
accanto alla credenza.
Tappeti color porpora troneggiano nell'ampio salotto,
regalando un'atmosfera magica, accudente.
Una brezza infuocata scuote i rami
e non da tregua alla vegetazione circostante.
Le chiome ormai ingiallite
ondeggiano danzando dolcemente fino al suolo,
mentre i suoni silenziosi della natura ormai assopita
regalano ricordi indelebili,
racchiusi in una cornice multicromatica di un tramonto toscano.

 

3
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Fabio Solieri il 26/09/2014 14:32
    Toscana tavolozza d'incomparabile bellezza di colori, senz'altro qua è nato il primo arcobaleno e i colori che questa bella poesia ci fa scoprire nella natura sono paradisiaci
  • Ada Piras il 05/09/2011 10:33
    Bella calda e colorata... fatata... quella casa. Brava

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0