accedi   |   crea nuovo account

L' ucciso suicidato

Si alzo' dal tavolo
dove meditabondo
beveva una birra
e forse dall' effetto
di tal azione compiuta.

Comincio', dichiarazione spontanea
nel pubblico locale
tra lo stupore della gente
e l' indifferenza generale.
Era la sua versione di un fatto.
Gia' il cameriere entro' per avvertire
la sicurezza, un' ambulanza?

Visto il suo stato di ebrezza
il suo sguardo allucinato, invasato.
E non era, si badi bene
ne' famoso, ne' ricco
nel luogo sconosciuto,
che fosse un pazzo in fuga!?

Non era protetto
da un pool di potenti avvocati
Era in imperfetta solitudine
lui che continuava a dichiarare
quel che riteneva il vero
di un fatto avvenuto da poco
anche drammatico, di cronaca.

Li vicino a lui, due figure
si alzarono. Uno di loro
corpulento, lo colpi' al mento
"Scusate signori
e' pericoloso. Un pazzo scatenato!"
Dichiaro' arrogante, ubriaco.

Arrivo' l' ambulanza e
la polizia, fu accusato di
aggressione
si ho qui un testimone
reagi' con veemenza
per far valer la sua innocenza
La gente intorno attonita
come omertosa.

Fu sedato da un' infermiere
e legato alla lettiga.
La sirena spiegata
lo porto' lontano
tra lo stupore generale.

12

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anonimo il 05/09/2011 19:53
    Molto riflessiva ed introspettiva e, come sempre per quanto riguarda i tuoi scritti, attualissima! Mi piace!
  • Anna Rossi il 05/09/2011 10:09
    la cronaca ci ha ormai abituati a fatti che superano abbondamente ogni immaginazione. ben descritto qui un episodio che poi i mass media ci proprinano a loro piacere e volere. il testo dimostra capacità analitica ed introspettiva. mi piace quando l'autore sa andare oltre il fatto in sè per rappresentare la nostra immensa medicocrità umana alla quale sembriamo tutti assuefatti. 1ciaoe1

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0