PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Schienata

Era la giornata per pensare
alle stelle cadute,
alle ingiustizie del mondo, al male nel petto.
Niente in tavola da mangiare.
"Affronta i problemi di schiena",
Chiuse la bottiglia da sotto
e vinse il sonno
vomitando sul letto.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 06/09/2011 13:26
    Senza parole! Vomita tutta questa rabbia, finché anche le ultime stelle saranno cadute. Un eccellente sfogo poetico.
  • Anna Rossi il 06/09/2011 13:24
    attuale disperazione ben descritta in poche semplici parole. vien da morire dal timore di trovarci, prima o poi, tutti in simili condizioni. mi unisco al plauso per il signo autore.
  • Giulia Elia il 06/09/2011 11:52
    Purtroppo noin è una metafora nè una parobola filosofica. Ma, ahimè una squallida realtà. Plauso all'infinito a Questo signor autore.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0