accedi   |   crea nuovo account

Il saggio

Come se
nascosto altrui
il prodigio
l'essenza del pensiero
che tace
l'odore del pensiero
che non ha voce
il pulpito che
ne deriva
la sua grandezza
appaga
i miei silenzi.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • Linda Tonello il 16/02/2014 13:47
    il pensiero è sempre un prodigio, condivido!
  • DANIELE BOGANINI il 16/10/2013 08:47
    mi piacciono queste parole che formano un bel quadro.
  • augusta il 29/03/2012 15:31
    complimenti bravo...
  • vania antenucci il 10/03/2012 22:34
    Bella Caro Yuri, il saggio di un grande poete con piccole parole ma significativi. Complimenti!!!
  • silvia leuzzi il 06/01/2012 22:49
    L'odore del pensiero che non ha voce - questo verso racchiude con forza e intensità la sofferenza della mancata carnalità del pensiero. Il saggio però apprezza questa grandezza appagandosi del silenzio del pensiero. Bella
  • Marco Del Borrello il 03/12/2011 15:03
    anche se molte volte l'allievo supera il maestro
  • Anonimo il 21/09/2011 09:32
    molto bella anche queta, i silenzi appagati dall'essenza vera del pensiero silente...
  • Ada Piras il 07/09/2011 17:58
    Un saggio... silenzioso pensiero. Bravo
  • Anonimo il 07/09/2011 12:02
    Uns vera apologia alla sagezza d'animo acquisita nel tempo e stampata nell'essere. Complimenti!
  • Anna Rossi il 07/09/2011 10:18
    il saggio che raggiunge attraverso l'essenza del pensiero l'armonia interiore. ne avessimo di saggi così. condivisa, piaciuta!.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0