PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ancora e ancora una volta

Come avida stilla d'occhio cangiante
giunge favilla,
vagito compiuto di nuova ispirazione,
pari al primo pargolo respiro

che celeste di volta in volta
si protende al mondo
a fare delle miniere dei desideri
mirabili stelle,

ancora e ancora una volta anelo rinascere
sotto questa volta
che luce dissimile di sua vista per ogni anima ha rivolto.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Maurizio Cortese il 07/09/2011 20:36
    Splendida l'immagine dei desideri che dalle miniere del nostro io giungono alle stelle: si esaurirà la vena? Speriamo di no.
  • laura marchetti il 07/09/2011 12:28
    ancora e ancora una volta... bravissimo!!!
  • Dolce Sorriso il 07/09/2011 11:16
    bellissimo Simi... una crescita continua bravo!!!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0