PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Camminando a piedi scalzi sull'erba

L'umidità della rugiada mi bagna i piedi,
una sensazione di fresco sale piano piano,
irradiandosi nel corpo,
una eccitante libertà mi prende
e corro, con il vento fra i capelli,
assaporando l'essenza di questo attimo,
nel totale abbandono dei sensi emozionali,
che mi avvicina alla natura.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • Anonimo il 07/09/2011 21:45
    Una bella poesia new age. Brava Anna!
  • loretta margherita citarei il 07/09/2011 21:43
    che bella! bravissima
  • Anonimo il 07/09/2011 18:30
    Sei stata fortunata Annaré, pensa se avessi trovato un fondo di bottiglia... sai come ti si sarebbero addrizzati i capelli!
  • Ada Piras il 07/09/2011 18:21
    Contatto naturale... bellissimo eeeee bellissima poesia.
  • Alessia Torres il 07/09/2011 18:14
    Leggendoti sento addosso questa fresca rugiada che mi ristora e mi trascina insieme al vento... Emozionante e bellissima descrizione!
  • Yly il 07/09/2011 17:56
    Camminare a piedi scalzi sull'erba é davvero un'emozione unica!! Bella!
  • Antonio Balia il 07/09/2011 17:29
    L'immagine che corre nel vento "della libertà", è bellissima!

  • laura marchetti il 07/09/2011 17:10
    corro con te... con il vento tra i capelli e l'ebrezza della libertà... bellissima
  • Vincenzo Capitanucci il 07/09/2011 15:12
    una corsa verso l'Alba...

    Molto bella Annarita...
  • karen tognini il 07/09/2011 14:53
    una sensazione stupenda... piace tanto anche a me!!!
    bella Annarita...
    baci
    k

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0