accedi   |   crea nuovo account

PENSIERI DI SECONDA MANO

Penso cose di seconda mano
trovate sul banco del rigattiere.

Poi, disperatamente
mi riapproprio delle mie elaborazioni,
riesco con rabbia
ad avvicinare la mia sensibilità ottusa

all'amore che stava passando di quà.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Salvatore Mercogliano il 12/09/2009 08:37
    l'amore che viene e va... poesia sensibile.
  • Anonimo il 06/03/2009 12:40
    originale nel tema, perché va oltre la sensibilità.
  • roberto mestrone il 22/05/2007 13:58
    Stupendo pensiero del tuo cuore, Enzo...
    Ro

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0