PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Investire nel no

Se il sì è una moneta svalutata
il no conserva il suo valore nel tempo
Investire nel no
potrebbe farci leggere
le cose come appaiono talvolta
da sinistra a destra
o da destra a sinistra

Amore vince non perde
Assicura virtù non vizio
Onestà non disonestà promette
Amicizia non interesse
Bellezza non disprezzo
Giustizia affranca non accetta privilegio...

La nostra vita è
da una parte del non
ma dovunque noi siamo
l'investimento è stabile
sicuro come l'illusione
di quel sì che viene promesso
tante volte
invano

 

l'autore roberto caterina ha riportato queste note sull'opera

La seconda strofa, ispirandomi a Luigi Groto, detto il cieco di Adria è bifronte: si può leggere verso per verso da sinistra a destra, ma anche da destra a sinistra.


0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • roberto caterina il 08/09/2011 13:45
    Grazie a tutti i commentatori, soprattutto a Carla che ha ricordato Hadriana. Come leggo io la seconda strofa? Bella domanda. Spero ti piaccia la mia risposta, come si legge un pezzo contrappuntistico da sinistra e poi da destra a sinistra e così via Amore vince non perde, Vizio non virtù assicura, ecc.. Perché infine essere ipocriti? Ogni parere personale è accettabile: è proprio così ci sono cose che piacciono, altre meno...
  • Anonimo il 08/09/2011 12:44
    Con estrema sincerità, non riesco ad essere ipocrita, mi sembra scritta davvero bene ma penso tu abbia scritto di meglio... non mi convince molto... parere mio, sia chiaro...
  • Anonimo il 08/09/2011 11:48
    originale ques'opera... particolare e ben scritta la seconda strofa... ispirato da un grande... che a sua volta ispirò Shakespeare con la sua tragedia Hadriana...
    Bella complimenti carla
  • Michelangelo Cervellera il 07/09/2011 16:48
    Resta il dubbio di come la leggi tu la seconda strofa.
    Diffile o forse facile fare parte del non, se i si o i no sono sinceri non creano illusioni, forse i non ne creano di più.
    Michelangelo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0