accedi   |   crea nuovo account

Dell' infinito

Su quel letto, il vagito,
una nascita, il bimbo!
La bimba, anche, e i loro nomi!

In una non definita periferia
sotto tanto piovere
la morte di un uomo.

caos, causa, luce, suono
tuono, buio, effetto, mondo
e una ruota di mille colori gira

che si incrocia e si unisce all' altra ruota
e sembra formare il segno simbolo
matematico, informatico? Dell' infinito,

Ombra e luce, bene e male
materia e antimateria
at continum compenetranti

ed elementi, che si eccitano
nell' amore e piacere
e dolore e odio.

Suoni, ultrasuoni, impossibili silenzi
il visibile, l' invisibile, e tutt'e due la medaglia
lo scindibile e cio che mai sara' scisso.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • loretta margherita citarei il 08/09/2011 16:54
    bella riflessione complimenti
  • Michelangelo Cervellera il 08/09/2011 15:43
    Il tutto e il contrario di tutto, il finito e l'infinito, il bene e il male.
    Piacevole lettura.
    Michelangelo
  • Anonimo il 08/09/2011 12:38
    Mi piace molto... complimenti!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0