username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Ero

Ero quel piccolo granello di sabbia
nero anonimo
nascosto tra conchiglie bianche,
che aspettava solo
il passaggio della sua onda.
E l'onda arrivò,
aveva il tuo profilo...
Mi prelevò dal fondo
mi dondolò sulla sua cresta,
e calandomi sulla spiaggia
ove si era distesa al sole
mi face scivolare sul suo seno,
donandomi il luccichio
e preparandomi ad un nuovo oceano.

 

2
8 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 29/03/2012 16:43
    splendida poesia complimenti auro

8 commenti:

  • Antonia Iemma il 08/09/2011 20:14
    Bellissima il brillare dell'amore.
  • Antonietta Mennitti il 08/09/2011 19:43
    eri a mollo in quel mare luccicante o cercavi una sirena che ti scivolasse sull'onda per gradire la lettura di codesta poesia???????????? Un affettuoso abbraccio...
  • Ada Piras il 08/09/2011 17:42
    Veramente bella... quel piccolo granello nero ha trovato la sua luce.
  • loretta margherita citarei il 08/09/2011 16:44
    veramente bella, ti han fatto bene i viaggi eh? 1 bacione
  • karen tognini il 08/09/2011 14:29
    Bellissime emozioni.. bravo Auro... l'onda aveva il tuo profilo...
  • Anna Rossi il 08/09/2011 13:29
    miracoli d'amore. dal nulla, diveniamo il tutto.
  • anna rita pincopallo il 08/09/2011 13:23
    ni piace bravo un abbraccio piccolo granello nero
  • Giulia Fratocchi il 08/09/2011 12:25
    una poesia molto toccante, appassionata, profonda, complimenti!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0