PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il mio amore

È questo, non so' come dire.., il mio amore,
luccica come acciaio levigato,
taglia come lama di uno splendido katana,
È come la sorgente di un fiume,
nasce da un rivolo e sfocia nel grande mare.
Ma e' mio, nasce da me e mi rispecchia,
difficile da comprendere e apprezzare,
discutibile, particolare e originale.
Ma e' magico, ne sento l'odore e l'anima
mi stravolge e mi trascina in luoghi sconosciuti,
azioni disconnesse, comportamenti irrazionali,
ira, gioia, commozzione, energia vitale.
Sembra un gioco che a volte diventa troppo serio,
e' come il gioco dei mimi dove devi indovinare la parola,
lo stimolo a cercare di comprendersi e capirsi.
Mi aggrappo a Lui e mi faccio guidare,
una guida nervosa e pericolosa,
ma brillante, emozionante, veloce.
È mio e ne sono fiero e vorrei donartelo ancora.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Ada Piras il 08/09/2011 23:12
    SPLENDIDI VERSI..."Il mio amore"...è mio e ne sono fiero... SPLENDIDO DONO...
    GRANDE!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0