PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Settembre poi verrà

Tra il Reno e la Montagnola,
t'abbandonasti,
notte di parole,
di pensieri e sogni,
incanti e malvagità,
non c'erano stormir di foglie
o l'aroma di giardini,
solo animi stupefatti
e il palpitar della vita.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 24/03/2012 19:45
    molto bella questa poesia complimenti sinceri

21 commenti:

  • Ada FIRINO il 28/03/2012 18:54
    È perché mi piace davvero! "... solo animi stupefatti
    e il palpitar della vita"
    Che dolce!
  • Michelangelo Cervellera il 27/03/2012 19:52
    Grazie Stefano, sono contento che ti sia piaciuta, verrò a leggerti presto.
    Michelangelo
  • Michelangelo Cervellera il 27/03/2012 19:51
    Ada, sei tornata ancora su questa poesia. Allora un po' di luce c'è.
    Grazie di cuore,
    Michelangelo
  • Ada FIRINO il 27/03/2012 11:15
    Davvero molto bella! Michi, animo sensibile!
  • Michelangelo Cervellera il 20/09/2011 22:49
    Grazie Raffaele mio nuovo amico.
    Michelangelo
  • Gabriele Amoroso il 20/09/2011 22:39
    Bella, concordo con Loretta.
  • Michelangelo Cervellera il 16/09/2011 16:07
    Sogni e speranze... realtà e certezze è meglio.
    Grazie Ada,
    Michelangelo
  • Ada FIRINO il 16/09/2011 16:04
    Bella, dolce, delicata...
    Bellissima la chiusa, presagio di sogni, speranze...
  • Michelangelo Cervellera il 13/09/2011 21:22
    Direi che te la cavi molto bene anche tu. Grazie Loretta,
    Michelangelo
  • loretta margherita citarei il 13/09/2011 21:17
    meraviglioso il tuo poetare complimenti
  • Michelangelo Cervellera il 10/09/2011 21:38
    Dolce Sorriso mi metti in imbarazzo. Sono felece, tanto felice di ave ripreso a scrivere, il problema è che ho troppo accumulato nel tempo che sono stato assente.
    p. s. mi hanno appena rifiutato una poesia perchè nel titolo c'è un numero romano, ma anche in altre c'è infatti serve per distinguerle perche fanno parte della stessa serie.
    Un sorriso a te e un abbraccio.
    Michelangelo
  • Dolce Sorriso il 10/09/2011 21:32
    sei ritornato alla grande... le tue ultime sono diverse, hanno un non so che...
    bellissima chiusa.
  • Michelangelo Cervellera il 10/09/2011 18:29
    Grazie Dora, ho visto che sei sarda, un gruppo di noi che scrivono o scrivenano nel sito c'incontriamo due volte all'anno in luoghi diversi, nella terra di qualcuno, a maggio 2012 sarà a Cagliari, se ti va puoi farci un pensiero.
    Michelangelo
  • Dora Forino il 10/09/2011 18:16
    Versi liberi che ondeggiano nella notte di parole,
    di pensieri e sogni, e il palpito della vita! Gradita!
  • Michelangelo Cervellera il 10/09/2011 14:14
    Grazie Ignazio, sono tornato a pubblicare e mi siete mancati molto. Veramente.
    Michelangelo
  • Aedo il 10/09/2011 14:05
    In pochi ma sentiti versi esprimi il desiderio di vivere intensamente, senza farti travolgere dall'appiattimento generale. Bravissimo!
  • Michelangelo Cervellera il 10/09/2011 10:45
    Grazie Paola del passaggio.
    In caro saluto
  • Anonimo il 10/09/2011 09:42
    Hai ragione Michelangelo e non solo a te hanno tolto i puntini...

    Complimenti per la poesia.
  • Michelangelo Cervellera il 10/09/2011 02:12
    nel titolo cerano tre puntini di chiusura, ma perchè gli hanno tolti? Cambia un po' il senso.
  • Michelangelo Cervellera il 10/09/2011 01:28
    Un sakuto Riccardo, grazie di essere passato.
    Michelangelo
  • Riccardo Rossi il 10/09/2011 00:25
    speranza piena, e un palpitar di vita

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0