accedi   |   crea nuovo account

Fuochi e pensieri

Riflettendo chissà su cosa
si può aprire un cammino
grande
come un camino
che sbuffa arde e fuma
tra i marmi rosa del Portogallo
e non trattiene il fuoco
del pensiero...

Più severo, ma piccolo
è il camino in pietra serena
sembra un frate
che trattiene un rogo
per piccole streghe
pensanti

E i pensieri sono fuochi
che sollecitano visioni
in mezzo alla pianura

Sarà questa la folle gioia
che attraversa
scuote
la mia amica?

L'ebbrezza divina trova il suo tempo
per un incontro
percepibile
che ha la forma di una fatica compiuta
e di un dolore sentito
quando la musica
ci spinge verso
una dolcezza
irreale...

Nulla io so di te
eppure devo abbracciarti
così la musica mi dice

 

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Fabio Solieri il 29/09/2014 16:40
    Piacevolissima riflessione evocante delicate fotografie di un amore musicale
  • Don Pompeo Mongiello il 22/11/2011 16:02
    Un laudo meritato per questa tua tanto tanto bella!
  • roberto caterina il 10/09/2011 19:47
    grazie per i vostri commenti
  • Ugo Mastrogiovanni il 10/09/2011 10:02
    Più che "Fuochi e pensieri", sembra che il Caterina abbia scritto con eleganti voli tra pensieri infuocati. I suoi versi sono un fuoco d'artificio d'immani che sembrano stampate, d'inventiva e di citazioni coniate con accurato buon gusto.
  • Ada Piras il 10/09/2011 09:25
    "Ipensieri sono fuochi
    che sollecitano visioni
    in mezzo alla natura" Molto bella... mi piace

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0