accedi   |   crea nuovo account

Convivenza

accogliersi l'un l'altro
in convivenza
è come imbarcarsi
su un piccolo battello
che s'avventura
nell'oceano della vita.

Levata l'ancora,
per far sì che duri
occorre che mai
muoia
dentro il cuore
il comune sogno:
uno regga il timone
l'altro le vele governi
riponendo assoluta fiducia
nell'Amore, meraviglioso
pilota , che segue la rotta
segnata dal destino.

Lungo sarà il viaggio insieme
attraverso le stagioni della vita...
si traverseranno mari calmi
e senza vento, in giorni
di bonaccia e senza nubi
altri invece con mare agitato
e venti contrari, in giorni di scirocco
e nuvoloso cielo.

Ma il piccolo battello coraggioso
affronterà qualsiasi mare
e qualunque vento
se il meravigliosa pilota
sarà sempre l'Amore
se mai uno abbandonerà il timone
o l'altro ammainerà le vele.

Sempre il giornale di bordo
registrerà un viaggio felice
se sul pennone più alto
vibrerà il gran pavese
di due cuori
eternamente innamorati.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Don Pompeo Mongiello il 11/09/2011 12:27
    Molto apprezzata e piaciuta questa tua tanto tanto bella!
  • Anonimo il 10/09/2011 21:53
    Bella, bella in tutti i sensi e vera. Complimenti sig. ra Loretta.
  • Dolce Sorriso il 10/09/2011 21:27
    la quiete dopo la tempesta... bellissima chiusa
    brava Lori.
  • Bruno Briasco il 10/09/2011 21:21
    ti auguro tutto quello che hai descritto così amorevolmente e poeticamemte. Te lo meriti. Il finale in crescendo fa intuire un po' più di serenità acquisita dopo una forte sofferenza. Un abbraccio bastano?
  • Anonimo il 10/09/2011 20:58
    Loretta, trovo piacevolissimo aver navigato tra questi versi, dolcissimi e ricolmi della semplice speranza, quella pulita, quella che lascia che occhi innamorati volgano allo stesso punto che sia di terra o cielo non importa... Splendida la chiusa con la più nobile delle considerazioni sull'amore. Bravissima!!
  • Anonimo il 10/09/2011 20:32
    Levata l'ancora,
    per far sì che l'amore duri
    bisogna che mai
    il comune sogno muoia
    dentro il cuore:
    uno regga il timone
    l'altro le vele governi
    riponendo assoluta fiducia
    nel'Amore, meraviglioso
    pilota che segue la rotta
    segnata dal destino.

    Consigli saggi... sono d'accordo con te Lor! Sei sempre più brava!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0