username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Scaramanzia

Quando la morte scende
non cala giù dal camino
nera di fuliggine opaca,
scende le scale nel chiarore
azzurro come un cielo marino.
Al piano si ferma e scruta
indecisa spigola i nomi,
ognuno col fiato sospeso
le mani sottese ad ombrello
attende nel silenzio irreale
il suono del campanello.

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • teresa... il 15/09/2011 21:08
    visione meravigliosa di una morte che va oltre tutto oltre tutti. immagini perfette roberto meravigliosa i miei complimenti
  • Anonimo il 13/09/2011 21:32
    e quando suona non c'è niente da fare... bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0