PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Va pure registrata, in televisione!

E l' attore disse,
convinto:
"Inverare

il desiderio
o inibirlo
fino alla follia?

E ritrovarsi
nomadi umani
alieni e lontani

e non saper
interpretare
il dramma

dell' umana condizione?"

Al che il regista arrabbiato.
"A' ndo' vai, a finto Gassman!
Ma che te se' inventato le battute?.

Questo e' scemo e'?
Tutti a me capitano,
in questa misera produzione

Ma releggeti er copione...
ch questa poi addirittura
va registrata per la televisione!

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • mauri huis il 07/02/2012 22:00
    Simpatica e ironica. Bello anche il romanesco.
  • Anonimo il 13/09/2011 14:04
    Mi piace, Raffaele.. una constatazione attuale

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0