accedi   |   crea nuovo account

Petali di destino

Vorrei sorvolare
l'anima
incandescente
di dubbi,
là nei misteri di fuoco
dove le sue rosse lame
feriscono ogni sorriso...
Vorrei acqua divina
a distogliere
da volti imbruttiti
di paura
fanghi perversi.
Vorrei stringere il tempo
come un bimbo
che guarda piangendo
il futuro...
e non starei solo
a invocare pioggia di fiori,
morirebbero
nelle crepe dell'infelicità.
Ma ugualmente,
vorrei arrivare
dove ogni destino
s'incontra negli spigoli
smussati dalla speranza...
forse sentirei ancora
profumi di petali salvi
a inondare di sé
la voglia di vivere!

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Aedo il 13/09/2011 23:37
    Una poesia che rappresenta un viaggio dentro te stessa. Brava!
    Ignazio
  • loretta margherita citarei il 13/09/2011 21:03
    bellissima brava mariella
  • Ada Piras il 13/09/2011 21:02
    Profumo di speranza... bella
  • Michelangelo Cervellera il 13/09/2011 20:40
    Finalmente una poesia! ( peccato non abbia titolo). La trovo proprio ben scritta (non che io possa giudicare) è il tempo senza tempo che dai ai versi che la rendono molto bella.
    "s'incontra negli spigoli" è magnifica. Complimenti, mi è piaciuta molto.
    Michelangelo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0