PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Amori traditi

Brilla il sole di primavera,
si sciolgono i ponti di ghiaccio
e precipitano nel vuoto
i sogni,
si scioglie la neve
ed emergono
cuori neri di pietra
vomitati dal vulcano.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Ettore Vita il 25/05/2012 17:04
    Nadia, molte volte costruiamo i nostri rapporti, apparentemente solidi, poi basta un niente (un sole di primavera, una infatuazione, una diversa crescita, etc,) e la relazione si scioglie, come la neve.
    E sotto le aprenze ergono cuori di pietra, duri e neri come quelli vomitati dai vulcani (a Napoli c'è il Vesuvio).

    Spero di essermi spiegato, ma la poesia una volta scritta non appartiene al suo autore e ad ognuno può trasmettere delle sensazioni. ciao
  • nadia il 25/05/2012 12:35
    Ma io vermaente non l'ho capita..
  • Ettore Vita il 13/09/2011 23:20
    Sei severo, ma sono lusingato e ti ringrazio.
  • Michelangelo Cervellera il 13/09/2011 20:32
    Tra le opere di oggi sin'ora solo le tue sono (per me degne di nota) spero di essere più fortunato continuando il giro di esplorazione. Anche questa direi non male, soprattutto il primo verso.
    Michelangelo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0