PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Pensieri in disordine

Il Tintinnio della pioggia
apre la mente ad infiniti pensieri.
La malinconia di te
cattura il mio cuore,
d'improvviso si delinea un volto,
il tuo amor mio,
dove intravedo una valle tranquilla,
le tue braccia amor mio,
dove perdermi
quando la vita
diventa troppo pesante
da reggere da soli,
il tuo corpo amore mio,
quando le parole non bastano più
e il contatto
dà quelle sensazioni uniche.
Fammi perdere in te
solo così vedi la mia essenza senza difese,
quella che si ingelosisce
del tuo passato;
quella che si emoziona
ogni volta che si sente essenziale per te;
quella che nonostante le storie finiscono,
vede infinita la sua.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Grazia Denaro il 20/01/2012 16:11
    Molto bella esplica ciò che sente l'animo del poeta per l'amato.
  • Ada Piras il 13/09/2011 21:10
    Bellissima poesia Federica veramente tanti complimenti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0