PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Silenzio e voci venti e brezze

Mi abbandono
al silenzio

sul tempio
delle mie guance
l'Amore del Tuo volto
sorge
macinando
la polvere della strada

in un sorriso d'astro

un mare d'autunno
dalle sbiadite creme solari

parla alle mie labbra dei Tuoi baci

credimi
Amore
la loro voce è una eterna danza
anche nell' avanzar dell'inverno
fra guanciali di nubi

il loro canto in me

torna sovente

sono sbocciati nelle vendemmie del sole in grappoli di gioia allineati sull'orizzonte della nostra anima in festa

fra colline e ruscelli d'ebbrezze

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • karen tognini il 17/09/2011 13:28
    È un dolce canto d'Amore.. parole dolcissime che struggono il cuore...
    Sublime Vi...
  • Anonimo il 15/09/2011 20:26
    credimi
    Amore
    la loro voce è una eterna danza
    anche nell'avanzar dell'inverno
    fra guanciali di nubi...

    Bellissima!
  • Ada Piras il 15/09/2011 18:45
    "credimi Amore"... Che meraviglia!... Grande.
  • anna rita pincopallo il 15/09/2011 12:04
    un grande amore in voci di venti e brezze e silenzi del cuore bellissima
  • Anonimo il 15/09/2011 11:58
    Un abbandono al silenzio che parla d'amore... di poesia.
  • calogero pettineo il 15/09/2011 11:25
    Una lirica molto apprezzata, dal buon concetto

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0