username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Felicità

Ho camminato per tanto tempo
lungo un sentiero che credevo mi portasse alla felicità
Ho incontrato ostacoli che mi impedivano di sorridere
La forza di voler sentire la gioia scorrere nel sangue
mi aiutava a rialzarmi ogni volta che cadevo.
sentivo le ferite che bruciavano dentro l'anima
Lottavo contro i cattivi pensieri
venivano a trovarmi quando mi addormentavo
scuotendomi e svegliandomi.
Interrompendo il mio abbraccio con il Sonno.
Il mio cammino ora si è fermato
Non voglio continuare a camminare lungo quel sentiero senza fine
La ricerca della felicità, non è nell'ignoto,
ma molto più vicina,
la si può incontrare ogni giorno, nelle persone che amiamo
ogni volta che sento la loro presenza
mi autano a sconfiggere i cattivi pensieri
e a vivere le notti abbracciata al Sonno sereno.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Pasquale Bufano il 18/09/2011 15:21
    Pensiero che condivido pienamente. Tante volte mi trovo alla ricerca di cose che non riuscendo a trovare non donano nulla.
  • Aedo il 17/09/2011 20:41
    Una ricerca, un lungo itinerario dentro se stessi, per afferrare un'unica verità: la felicità può essere a un passo da noi. Poesia molto bella!
    Ignazio
  • Michelangelo Cervellera il 17/09/2011 19:48
    Riflessione che anccora ci dice cose che sappiamo da sempre. ma continuiamo ad ignorarle, quando poi riusciamo a svestirci delle anche solo per pochi momenti, scopriamo che la felicità può essere a portata di mano.
    Bentornata Ester,
    Michelangelo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0