PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sono stanco

Sara' l' ora della notte
in cui scrivo questi versi,
sara' l' energia consumata

in una serata passata in quel di Novoli
in compagnia di un centinaio di persone
come giullare che felice ha reso felice

anche per un attimo un bambino.
Ma sono stanco, i miei occhi
si socchiudano, il mio cuore in tilt

per vita non vissuta appieno
che tanta ancora ce n'e da vivere
di esperienze nella vita.

Probabilmente nonostante la mia giovane eta'
il mio orologio biologico e' avanti
e per riportarlo indietro, Vi saluto,

vado a dormire, per ricaricar del mio cuor
le pile.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anonimo il 19/09/2011 11:21
    Ti sarai ripreso, ora, dopo aver fatto una bella dormita!
    Bravo.
  • STEFANO ROSSI il 18/09/2011 23:07
    Bella. commovente davvero!!!!
    Bravo Raffa!!
    Buonanotte

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0