PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Eterno

Non ha un inizio, ché da sempre esiste,
non ha una fine, sempre esisterà.
È difficile dire in che consiste
quella che noi chiamiamo eternità!

Eterno intendi quello che è immortale.
che non subisce alcuna consunzione.
Che non evolve, resta sempre uguale,
non è soggetto mai a trasformazione.

L'eterno sta in un'altra dimensione
dall'alto della quale può osservare
la continua e perenne mutazione
di ciò che inizia per poi terminare.

Sin dal lontano dì della Creazione,
nel modo più costante e irrazionale,
l'eterno esiste come aspirazione
comune ad ogni essere mortale.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Giuseppe ABBAMONTE il 23/09/2011 07:57
    Chissà se, come dice Anna Rita, l'eterno è un'illusione o non é semplcemente qualcosa di incomprensibile perchè in una dimensione diversa dalla nostra, cui potremo accedere una volta liberi dai vincoli del corpo.
    Iio non so cosa sia l'eterno, in cosa consista: di certo però, pur non sapendolo, credo di aspirarvi anch'io, come penso tutti quanti noi.
    A rileggerci
    Giuseppe
  • Anonimo il 19/09/2011 21:21
    Non costuiamo confini... che è poi quello che ci insegnano da bambini... cresciamo ma non maturiamo mai... crediamo perchè è quello che ci dicono... eterna è l'illusione...
  • Ada Piras il 19/09/2011 17:58
    Dici bene... molto bene... Bella!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0