accedi   |   crea nuovo account

Amicizia

Nero era il colore che accompagnava il mio correre
verso una meta senza fine
Ho bussato alla tua porta
mi ha accolta il tuo sorriso,
gli sguardi parlavano senza suoni
nel silenzio mi sono distesa tra le fresche lenzuola
l'amico sonno ha preso possesso dei miei pensieri
allontanando la tristezza che mi opprimeva
Nel difficile cammino della vita
Ho visto una luce accendersi in fondo al mio viale
Una luce che non avrà mai fine
è più calda dell'amore,
spesso sofferto e disilluso.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Michelangelo Cervellera il 20/09/2011 22:22
    Sono versi d'amore, e l'amicizia (quella vera) è amore.
    Michelangelo
  • Aedo il 20/09/2011 18:46
    L'amico vero dà luce all'anima. Bellissima poesia!
    Ignazio
  • Ada Piras il 20/09/2011 16:50
    Una bella poesia su un sentimento raro.
  • Pasquale Bufano il 20/09/2011 13:43
    Amicizia, sentimento complesso che può sostituirsi ad ogni altra cosa.
  • Anonimo il 20/09/2011 13:02
    Bella immagine dell'amicizia e il paragone con la sofferenza che sovente sprigiona l'amore. Complimenti: chi trova un amico trova un tesoro chi trova l'amore spesso si punge come in un cespuglio di rovi.
  • Auro Lezzi il 20/09/2011 12:12
    La luce di un sogno che non parla d'amore... Non è una luce fredda???

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0