PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Beata giovinezza

Beata giovinezza
che un giorno andrai via,
regalami l'ebbrezza
della malinconia,
ricordami il momento
in cui sei stata mia,
veloce come il vento
e colma di follia,
già sento la mancanza
della tua presenza,
non ne avrò mai abbastanza
di questa tua incoscienza.

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • danilo il 20/09/2011 20:05
    Veramente molto bella..
    bravo...
  • Anonimo il 20/09/2011 16:10
    Bella, piaciuta e condivisa. Ricordo che da ragazzo non vedevo l'ora di diventar grande e poi, da grande, mi sono accorto di correre avanti velocemente e ho sentito d'aver perso qualcosa di molto importante... che da giovane non avevo compreso appieno.
  • Diego TURATTO il 20/09/2011 13:13
    A proposito di malinconia, me ne hai fatta venire parecchia... davvero bella
  • Anonimo il 20/09/2011 13:04
    Se non è hai mai abbastanza vuol dire che in te c'è giovinezza eterna. Bella. Complimenti.