PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Per le vie di Napoli

Ripercorro le strade di un tempo
le strade dell'amore
che sbocciava tenero come un fiore.

Tutto è mutato diverso incolore
tutto è inespressivo e marcio
sui marciapiedi corrosi dal tempo.

Le gambe mi tremano
barcollo intontito
tra mille ostacoli e mille buche
anonimo tra anonimi volti.

E galleggia il pensiero sui ricordi
con quel volto timido negli occhi
con quella voce tenera nelle orecchie,
ma non c'è più chi mi tiene per mano
più chi mi accompagna;
non ci sono più nemmeno
i ragazzi ad attendermi
né corre l'orologio al sorgere della luna
per annunziarmi l'orario del rientro.

Un tempo camminavo spedito
col sapore di un bacio
e la felicità nel cuore,
ora annaspo senza una meta
e vago come un cane
in cerca delle sue tracce,
e da ogni punto d'arrivo
subito vorrei ripartire;
in nessun luogo riesco a trovare
un interesse o un poco di pace.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 22/09/2011 15:46
    ti aiuterà a ritrovare ciò che cerchi...è con te... bellissima la tua lirica...
  • loretta margherita citarei il 21/09/2011 22:15
    complimenti apprezzata molto
  • Don Pompeo Mongiello il 21/09/2011 10:00
    Cinque stelle ed un plauso tutto per te. Bravo!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0