PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Prontezza di riflessi, che' niente va sprevato

Lancio di uova
a un non rappresentante
di un sindacato di quali oramai lavoratori

Nell' estate gia' caldissima di giugno
partite dalle mani del provocatore
le uova duranjte il lancio
si cuociano dal caldo.

E grazie alla bravura
dell' uomo della security
lui le prende cinque tutte al volo
cotte apuntino al sodo

e per stasera, le mette in un sacchetto
che si assicura delizioso antipasto
da invetare, per se e la sua famiglia

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Anonimo il 22/09/2011 19:28
    Ironica e pungente... fa riflettere molto...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0