PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Campoformio

Un segno
con penna d'oca
a mo' di firma,
su ingiallita carta,
tra Francesco II
e Napoleone,
bastò
a cancellare
i quattordici secoli
di gloriosa storia
della Grande Serenissima.

 

1
6 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 12/08/2013 04:49
    Molto apprezzata... complimenti..

6 commenti:

  • Giacomo Scimonelli il 25/09/2011 11:39
    condivido il commento di Loretta
  • Bruno Briasco il 23/09/2011 12:18
    Bravo Don... anche storico, complimenti...
  • Anonimo il 22/09/2011 20:26
    Trattati come carta straccia.
  • ernesto musiari il 22/09/2011 15:57
    molto piaciuta Don! le decisoni, anche se ti vogliono far credere il contrario, vengono prese alla scrivania, mai sul campo di battaglia!
  • Vincenzo Capitanucci il 22/09/2011 15:10
    Il Foscolo... s'infuriò... si senti completamente tradito... e la Sua ammirazione... per Buona-parte.. svanì...

    Molto bella Don...
  • loretta margherita citarei il 22/09/2011 13:45
    vero ma anche gli imperi hanno fine, piaciuta don

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0