accedi   |   crea nuovo account

Il canto del sole in pioggia d'Amore

Dove la luna
tace

canta il mio sole

splende nel cielo
del nostro amore
accarezzando il ventre
d'una terra resa dura
dai piedi degli uomini

la mia anima
invasa
trafitta
da fulmini di bellezza

si rigira su stessa
con mani invisibili

si scopre
abbagliata di sole
sulla luminosità di una Tua spalla nuda

ora il mio corpo
ha voce di pioggia
corrente di fiume
bagna e circonda
il Tuo corpo

soffici nubi
stendono fra di noi

petali di giglio
come candide ali

a proteggere il Tuo respiro
donando dolcezza al letto del mio viso

le Tue gambe
hanno rubato
il segreto alle ombre delle felci

per attraversarmi
nei sottoboschi del Tempo
in freschi magici baci

snelli d'istanti

il mio cuore fra alberi e fronde
sogna
tuona d'incanti

si avvicina al Tuo seno sbriciolandosi nel suono del Tuo nome in minute altisonanti gocce d'Amore

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Anonimo il 23/09/2011 11:39
    Stupenda... non ci sono altre parole per descrivere questa ode, Vincenzo... complimenti!
  • angela testa il 22/09/2011 23:29
    Quanto sentimento... si legge con dolcezza... una magia che fa splendere tutto... bravissimo Vincenzo...
  • loretta margherita citarei il 22/09/2011 21:43
    bella poesia complimenti
  • Anonimo il 22/09/2011 20:22
    Gli uomini rendono tutto duro, tranne la tua bella poesia.
  • Ettore Vita il 22/09/2011 17:33
    Mi piace il canto di questo sole che pervade tutta la poesia e rende magico quel sottobosco di felci e scioglie i corpi in gocce d'amore.
    Coplimenti.
  • Ada Piras il 22/09/2011 17:23
    Non so che dire di questi incantevoli versi... li leggo... li bevo... li immagino...
    a iniziare dal titolo alla fine in gocce d'Amore.. SPLENDIDA!
  • Kloomb il 22/09/2011 16:04
    non male, non male...
  • karen tognini il 22/09/2011 15:22
    il mio cuore fra alberi e fronde
    sogna
    tuona d'incanti

    si avvicina al Tuo seno sbriciolandosi nel suono del Tuo nome in minute altisonanti gocce d'Amore

    Immensa Vince... una pioggia d'Amore che arriva in sorrisi di sole...
    Incantata...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0