PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Male cosciente

Cieli deserti di stelle.
Terra ribelle racconta le pene.
Uccelli privati dal canto,
Posano il volo
sulle catene d'antiche radici
Straziate dal passo
Di un uomo infelice
Smanioso di verità Inaccessibili.
Madre natura,
silente attende
il momento.
Il passo prosegue
in veste di bimbo egoista
che pensa al suo gioco,
ignorando del giorno
in cui la furia del vento
guiderà anomale onde ferite
da avidi pugni che nulla hanno più da stringere
se non le gocce di un pianto
cosciente che spegne
le vane certezze
di prevedere i gesti divini.
mentre i pianeti si allineano
lingue di fuoco tracciano il loro cammino
radendo al suolo secoli di vuote
tradizioni che si riempiono in bocca,
senza senso,
il cui peso ha il tempo di un detto.
Male conosciuto, male accantonato,
disco rotto che perpetua il suo giro
nell'accordo distorto.

 

1
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Giacomo Scimonelli il 02/10/2011 18:57
    profonda riflessione in versi di poesia...
  • Anonimo il 27/09/2011 15:21
    una sorta di introspezione bellissima... intensa e vera bravissima teresa mi complimento con te... carla
  • Bruno Briasco il 25/09/2011 10:38
    Una introspezione riflessiva... complimenti
  • Pasquale Bufano il 23/09/2011 23:48
    Complimenti per la poesia Teresa, fa riflettere
  • Aedo il 22/09/2011 23:27
    La tua ricerca imperiosa di un fondamento nella vita umana si ferma davanti all'egoismo umano e alla mancanza di solidarietà nei comportamenti. In questo modo anche la natura si autodistruggerà... Bellissima poesia, ricca di profondità analitica!
  • Anonimo il 22/09/2011 22:49
    Non sempre è facile entrare, fino in fondo, nelle dinamiche introspettive degli altri. La tua poesia offre comunque validi spunti su cui riflettere. Convengo con tutti gli altri sulla tua bravura!
  • Anonimo il 22/09/2011 22:36
    Teresa... condivido con Michelangelo. Sei bravissima.
  • Michelangelo Cervellera il 22/09/2011 21:55
    Bellissima introspezione. Adore le introspezioni fatte così bene.
    Michelangelo
  • Anonimo il 22/09/2011 20:45
    Sei brava nelle introspezioni. Mi piace.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0