accedi   |   crea nuovo account

Al sole

La luce del fulgido astro
si affaccia tenue all'orizzonte
e pian piano
si allarga e rischiara
quel blu che del cielo e del mare
ha fatto un tutt'uno
il regno del buio.


Inonda l'astro
la terra di luce
ridestandone la vita,
le forme, i colori.


Ora il monte è ancor più alto
e le streghe hanno lasciato
il bosco a melodiosi uccelli
al dolce mormorio del rio
e ai colori delle poenie e
della bianca orchidea in fiore


E li, nella radura,
tra ginestre, pini e frutti di roveto
leggeri mulinelli
si profumano di resina e di nettare
che nel rotear si liberano nell'aree
fino a far vibrare il cuore.

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • A. il 22/05/2007 07:34
    quadro a parole che raffigura bene... il sole. a rileggerci.
    A. M.
  • Duccio Monfardini il 21/05/2007 21:00
    molto carina.
  • chiarastella motta il 21/05/2007 16:47
    bella
  • Antonella De Marco il 21/05/2007 14:53
    Sembra una fiaba...
  • Anonimo il 21/05/2007 14:38
    Spero di ritrovarlo presto questo tuo meraviglioso sole, complimenti, ciao.
  • Deborah Zzzz il 21/05/2007 14:30
    brava, bella poesia cn descrizione stupenda!
  • lory giacobbe il 21/05/2007 11:29
    Mi e' piaciuto molto"innonda l'astro..."molto bella.
  • roberto mestrone il 21/05/2007 11:25
    Un sorgere del sole dipinto con maestrìa...
    Brava Carmela..
    Ro

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0