accedi   |   crea nuovo account

La solitudine

Una triste realtà che cresce dentro, così,
senza rendertene conto giorno dopo giorno,
con quei calci in faccia dati da un figlio
che credevi di aver cresciuto dandogli amore,
ma che ora sa ripagarti solo con cattiveria ed indifferenza.
Ti chiedi dove hai sbagliato, ma a cosa serve!
Sai che devi contare solo su te stessa,
sulle tue forze, sulla tua volontà,
pronta sempre ad essergli vicina quando ha bisogno
perché al cuore non si comanda.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • rea pasquale il 24/09/2011 10:37
    Non è un problema di solitudine, amare i nostri figli significa relazione, trovare l'unita in questo.
    A volte capita (non credo sia il tuo caso) che non sappiamo gestire la nostra libertà,
    rimaniamo prigionieri del nostro egoismo, e non siamo felici.
    Un caro abbraccio
  • denny red. il 24/09/2011 01:11
    Ti chiedi dove hai sbagliato... sai che...
    pronta sempre ad essegli vicina
    quando ha bisogno.
    Bellissima!!! Anna. Ciaooooo...
  • Anonimo il 23/09/2011 22:28
    Anna Rita, potrei dirti che succede nelle migliori famiglie e anche a me, almeno in condizioni di normalità. Ma non credo servirebbe a nulla. Del resto si dice che una madre può pensare per cento figli, ma cento figli non sono capaci di pensare per una madre... e forse è vero! Ti capisco perfettamente ed è molto triste.
  • Anonimo il 23/09/2011 21:11
    Cara Anna, succedono anche queste brutte cose... purtroppo. L'amore di una madre è incondizionato, infinito, se vengono trattate ingiustamente... il dolore che si prova è immenso.
    Poesia triste, dura e vera.
    Brava Anna. Un abbraccio.
  • loretta margherita citarei il 23/09/2011 18:20
    un abbraccio grandissimo tvb
  • loretta margherita citarei il 23/09/2011 18:19
    una pesante realtà. molto bella complimenti annarita
  • Auro Lezzi il 23/09/2011 17:49
    Uhmmmmmm... Tutta vera... Bastone e carota mia cara...
  • Vincenzo Capitanucci il 23/09/2011 15:21
    Una tristre realtà cresce in noi... ed intorno a noi... a volte ci prende a calci... ma un cuore (specialmente di Mamma) ama ed amerà sempre...

    Bellissima Anna Rita... molto dura e cruda... come molte volte la realtà sa esserlo...
  • Anonimo il 23/09/2011 14:24
    Mi dispiace Anna, noi figli siamo spesso ingrati, non riusciamo a renderci conto dell'amore immenso di una madre.. Un caro saluto.
  • Anonimo il 23/09/2011 13:40
    Triste e vera. Succede anche ad altri, ma dispiace sempre.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0