username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Ricordi

I ricordi che stanno nel cuore
non sempre son d'amore
e proprio quelli si fan sentire
a l'ora di dormire,
cerchi allora di sviarli
dalla mente allontanarli,
ma si insinuan nel tuo letto
e ti fanno un gran dispetto.
Son ricordi dolorosi
ai quali sei legato,
perche' per loro penato.
Ti stringi tu al cuscino,
sperando venga presto il mattino,
ma continui a pensare e
nel letto rigirare.
Ma ci sono anche quelli
che son proprio belli
e allora ti devi impegnare
a quei ricordi pensare,
Son ricordi felici
d'affetto, d'amore,
e stringendoti al cuscino,
non vorresti mai venisse il mattino,
e nel letto crogiolare
e ricordando il tempo fermare.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Alessandro Sampietro il 23/05/2007 16:33
    rime un tot banali, no?
  • augusto villa il 23/05/2007 15:10
    ... Ricordi belli e brutti... come tempere che vanno a riempire la tela della nostra vita... fino a formare un quadro... forse bello, forse brutto...
    Bella! Brava, complimenti.
  • Anonimo il 21/05/2007 19:32
    condivido il giudizio di lory
  • roberto mestrone il 21/05/2007 18:59
    Lory,
    ... Il tuo è un canto che evoca tristezza e gioia contemporaneamente.
    Simpatica la rima...
    Cerca di aggrapparti sempre al cuscino che evochi nella seconda parte.
    Un abbraccio..
    Ro

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0