accedi   |   crea nuovo account

Il tempo

con inanellati voli
garrula la rondine in cielo
par alla gente dica:
-fa freddo, io me ne vo
al ritornar
dello zefiro, amici tornerò-

Tremula la foglia
all'albero dice:
-Fa freddo, io me ne vo.
Quando torneran le rondini
anche io ritornerò.-

Ed il saggio tempo
agli uomini:
-Gli uccelli ed i fiori ritorneranno...
sol io più ritornerò !-

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 27/09/2011 00:07
    Che forte che sei Lor...
    Brava come sempre.
  • Anonimo il 26/09/2011 18:10
    Veramente neanche la foglia sarà quella di prima e forse neanche la rondine, ma hai ben reso il concetto. Brava Lor!
  • roberto caterina il 26/09/2011 14:58
    "sol io non più ritornerò" penso, grazioso il poem, antico nella sua fattura, offre una briciola non banale di saggezza..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0