accedi   |   crea nuovo account

Delirium

Ho chiesto al cielo che domani uscisse il sole,
Ho chiesto alla luna che schiarisse le notti buie,
Ho chiesto alle stelle di disegnare un volto amico,
poi ha bussato il vicino e mi ha detto:
Ma che cazzo di roba hai fumato?

 

0
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Angelo Senatore il 26/04/2012 17:03
    Ahahahah davvero molto simpatica, viva l'autoironia e la pragmatica fantasia.

5 commenti:

  • augusta il 18/04/2012 17:28
    bravo... molto simpatica
  • Anonimo il 28/09/2011 13:24
    Ahahahahahahahahah!!! Originale! Mi hai fatto sbellicare dalle risate
    All'inizio, tutto perfetto... Poi la stangata ironica nel finale. Bravo Rumeno (di soprannome e di fatto?)
  • Rumeno Ozi Randagie il 27/09/2011 10:27
    Probabilmente il cervello, visto che l'ultimo neurone rimasto comincia a dar segni di vita dopo il tramonto. Peccato che poi si lamenta per la solitudine.
  • Anonimo il 27/09/2011 10:14
    molto simpatica... in effetti cosa hai fumato??? ciao carla
  • Anonimo il 26/09/2011 18:28
    Ahahah! Capita! Capita che ci siano persone naturalmente stupefatte, come le chiamo io, piaciutissima!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0