username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Solo un sogno

"Io non sono così."
Mi dici quando senti parlare di quell'assassino in televisione e poi, con un ghigno compiaciuto e straripante di disprezzo, fai il mio corpo a pezzi e lo chiudi in una tetra botola.

"Io non sono così."
Mi dici quando noti con orrore qualcuno che vomita falsità. Poi però non hai il bisogno di trovar coraggio per denunciare il mio suicidio e in quel momento, dentro te, regnano solo felicità e onnipotenza.

"Io non sono così."
Mi dici quando hai di fronte qualcuno che non vive nella realtà. E poi ti svegli nel tuo letto di sudore, e scopri che la tua felicità era... solo un sogno.

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • augusto villa il 28/09/2014 22:41
    Versi che non possono non far riflettere...
    Molto bella, Complimenti!
  • Anonimo il 02/10/2011 18:13
    inquietantemente bella! Buona riflessione...
  • Ettore Vita il 26/09/2011 17:00
    Sì, ci sentiamo diversi e soprattutto migliori; ovviamente con i nostri parametri.
    Bravo.
  • Anna Rossi il 26/09/2011 16:44
    terribile, cruda, feroce immagine di come siamo. perchè crediamo tutti di "non essere così". in breve hai saputo raccontare l'orrore della nostra malata società. come aver letto cento libri in due versi. veramente uno splendido flash istantaneo di nuda verità!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0