accedi   |   crea nuovo account

Maledetta Incomprensione

Anche da morta ti danno etichettature,
magari solo per scongiurar la paura
di sentirsi colpevoli della distruzione.
Te ne sei andata in silenzio,
ed ora s'innesca lo scalpore
per tentar di pulire la propria anima.

Francesca non ho parole.
Il parlare è troppo,
il silenzio troppo poco.
Ogni scelta è sinonimo di disagio,
ogni errore frutto dell'incomprensione.

Francesca non vorrei giudicare,
però sorge spontaneo chiedermi
con la mia visualizzazione del mondo
se sia giusta quella vecchia
affermazione di Morandi:
Uno su mille ce la fa?

Mi resta dentro unicamente
un indelebile ricordo: Il tuo sorriso,
ed un mio conseguenziale senso di colpa.
Ti dissi che brutto sguardo hai,
ti chiesi stai male?
Cavolo SI mi rispondesti.
Non volli approfondire c'era troppa gente.
Ma perché quel SI,
senza aggiungere spiegazione alcuna?
Nulla aggiungesti... Perchèèè?

Ti voglio bene Franci.

Non voglio dirti addio, solo ciao.
Non eri semplicemente la commessa,
Sapessi quant'altro dice oggi il mio cuore.
che non so e non ho saputo dirti.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • laura il 26/07/2012 21:23
    poesia molto toccante! bella veramente! arole del cuore complimenti
  • Daniela Treccani il 27/09/2011 11:36
    Grazie sia ad Auro che Loretta, si ma la tristezza poi se ne và
  • Auro Lezzi il 27/09/2011 08:40
    Piccola.. Sono sempre con te... Anche se so che oggi sei troppo triste.
  • loretta margherita citarei il 27/09/2011 07:36
    molto bella complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0