accedi   |   crea nuovo account

Galleria d'arte

Hai mai dipinto
un quadro di parole?
I vocaboli s'intrecciano
liberi nodi inestricabili
sono polvere e assenzio,
un ramaggio disegna
il gioco dell'assurdo
l'incoscio istoria la realtà
il fulgore dell'essenza
rapisce la fredda conoscenza.

Pennellata su pennellata
sparata a modo di chiazza
accede alla pura astrazione
i colori disciolti della natura
irrompono impazziti dal grembo
della terra ghermiti.
Chi ci vede una mano
un occhio una luce un sorriso
un bullone una pietra un sospiro,
ognuno crea il suo paradiso,
mostra multimediale
sei l' internet del cuore.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • loretta margherita citarei il 27/09/2011 20:24
    molto apprezzata complimenti
  • Elisabetta Fabrini il 27/09/2011 13:16
    Mi è piaciuta molto... bravissimo!
    Ciao Ely
  • Anonimo il 27/09/2011 10:39
    Bravo. Versi originali e deliziosi.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0