PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

pensiero

Pensiero


Pensiero che viaggi ai limiti
Che trovi l’abbondanza nella povertà,
Va via dal mio cervello
Lasciami nella serenità.

Pensiero che vede nell’animo,
Che tocca il Pacifico ad un sospiro
Abbandonami nell’ignoto
Dimenticami nell’epico.

Pensiero che padroneggia l’uomo
Che l’uomo consulta,
Che rende schiavo l’uomo
Allontanati nell’arena occulta.

Pensiero scaturito dalla mente
Lodato dal cuore
Scacciato dalla ragione
Acceso da un folgore.

Pensiero che ovunque arrivi
Che gocce ingigantisci
Che lacrime fai scorrere
E che l’uomo fai viaggiare,

Non guardarmi,
Non sfiorarmi,
Ma con cenno sicuro
Lasciami all’oscuro,

Per te tanto ho perso,
Molto ho sbagliato,
Poco ho appreso,
E molti ho ucciso.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Lucia Zarantonello il 27/05/2008 20:39
    Bellissima, anche se non sono molto d'accordo perchè se allontanassimo così tanto il pensiero, diventeremo automi veri e propri, quasi dei computer...
    Grazie! Lucia
  • Vincenzo Capitanucci il 02/02/2008 01:46
    molto bella... abbandonami nell'ignoto che lì c'è più, più luce che nel mio pensiero...
    grazie

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0