accedi   |   crea nuovo account

Tsunami

Ma guardandoti
penso
che il mondo non ha perso
la sua bellezza
la sua voglia di dire
cose non sempre banali
Guardandoti penso
che il mondo si sia innamorato
di te
e io del mondo
e di te...

Ma questo amore tutto mio
non è una visione
mi fa star male
in cerca di ciò che non c'è
Vorrei che tu sentissi
che la Dea Vergogna
talvolta
mi offre un vero pensiero d'amore
per te, libera
come un'onda del mare
che, se vuole, può sommergermi.

Immobile
l'aspetto.

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 28/09/2011 22:36
    Molto bella Roberto...
    talvolta
    mi offre un vero pensiero d'amore
    per te, libera
    come un'onda del mare
    che, se vuole, può sommergermi.

    Immobile
    l'aspetto.
  • Ada Piras il 28/09/2011 15:35
    Un pensiero che fa crescere quell'onda fino a desiderare di esserne travolto..
    Bella direi... di più... travolgente!
  • Auro Lezzi il 28/09/2011 12:08
    È quell'immobilità che va combattuta...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0