accedi   |   crea nuovo account

Inglese

Il mondo ci chiede qualcosa..

Per un po' non vorremmo rispondere
bevendo un succo di melograno
seduti a quel tavolino tra le case di un paese
di campagna
dove guardare
l'amica fidata
negli occhi
che da azzurri
diventano intensi e verdi

ma
il mondo non ama il non verbale..
Ci chiede di parlare poco
e in inglese
di scrivere molto
e in inglese...

Se poi da allora succede che
noi non capiamo più nulla
e non siamo più compresi
che importa?

Il mondo ci chiede di non capire
in inglese

E quel tavolino quella casa
sono scomparsi non perché abbiamo
imparato l'inglese
ma perché siamo diventati
improvvisamente
sorprendentemente
vecchi..

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • loretta margherita citarei il 28/09/2011 18:26
    molto originale apprezzatissima
  • Ada Piras il 28/09/2011 15:42
    Intanto il tempo passa... già! Bravo..
  • karen tognini il 28/09/2011 14:32
    Originale.. mi è piaciuta moltissimo... Il mondo ci chiede qualcosa..


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0