accedi   |   crea nuovo account

Perdoniamoci

sapersi perdonare
è iniettare nelle vene
fresca aria di rinascita.

È allontanare
dalla mente
i rimpianti ed i rimorsi
spezzando così
il cappio della forca
che pende
nel tormento, a dilaniarsi,
per ciò
che di male si è fatto.

Sapersi perdonare
è liberarsi dal rimpianto
per ciò che poteva esser
e non è stato
senza più assecondare
il sadico masochismo
a risvegliar sensi di colpa
per punirci.

Vano è il rinvangare
nel terreno e cercare
il seme che mai diede
frutto,
cosi come è vano
ripescare
dagli abissi
rottami d'un naufragio.

L'Amore
che veglia sulla sera
sorride ai sentieri del mattino

non si fa giudice per punirci
di una colpa
purchè
di essa facciamo ammenda
non rifacendo più
in futuro
lo stesso errore.

Sapersi perdonare
è darsi pace...
perdoniamoci
se pace agli agli altri
vogliam dare.

 

1
9 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Sergio Basciu il 28/07/2014 13:35
    Bella, profonda riflessione... perdonarsi, così come conoscersi a fondo, è forse una delle cose più difficili da attuare... lettura stimolante... mi piace

9 commenti:

  • Fabio Mancini il 30/09/2011 22:16
    Hai ragione, Loretta. Ma per quel che mi concerne non voglio né condannare, né perdonare. Vorrei avere un atteggiamento il più possibile neutrale, verso una persona che mi ha fatto molto male. Ci riusciro, o mi farò trascinare nello sprofondo del rancore? Boh! Un bacio gentile. Fabio.
  • davide il 30/09/2011 19:17
    Bellissima, molte volte si rovina ciò che il destino non ha voluto che fosse... con parole che servono a ben poco, lunica cura e il perdono
  • denny red. il 30/09/2011 08:09
    Complimenti!!! tutte le stelle che brillano in cielo per questa tua... Un Abbraccio Lory.
  • Anonimo il 29/09/2011 22:41
    Cara Lor... l'unico che ha perdonato tutti lo hanno messo in croce come mettono in croce tutti quelli che lo vorrebbero fare...

    Bravissima.
  • Anonimo il 29/09/2011 21:23
    Dici bene, amica mia, ma non sempre e non in tutti c'è quella disposizione di spirito di cercare ciò che ci può unire e di mettere da parte le cose che creano divisione.
    Alcuni addirittura, del non perdono e del rancore ne fanno una ragione di vita. Certo, di una squallida ragione di vita, ma l'essere umano è profondo e buio come un pozzo senza fine.
    Una bella poesia Lor, complimenti!
  • Giuseppe Tiloca il 29/09/2011 20:03
    Innanzitutto mi rispecchio. Quindi mi piace assolutamente, è veramente bello, leggerla, assaporarne i dettagli. Bravissima.
  • Anonimo il 29/09/2011 17:10
    Poesia vera, ma inattuabile.
  • anna rita pincopallo il 29/09/2011 13:33
    riuscire a perdonare, si, sono d'accordo... ma quanto è difficile... ottime riflessioni
  • Vincenzo Capitanucci il 29/09/2011 12:15
    Sapersi perdonare..è trovare un tesoro... in fondo al relitto...

    Molto bella L'Or...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0