PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Nel ventre della notte identità d'Amore

Danzi in me
come un vento
a lenire
la solitudine
di dune rosee

una carovana di pensieri
canta sulla Tua pelle
in inni di gioia

mentre frughi
nelle mie tasche
alla ricerca di disseminati semi di sole

nel corso di anni
minati dall'assenza di Te

non finisco mai di guardarti con delizia
nelle spezie accumulate nei templi dei nostri giorni

Amore
ogni attimo di Te
è luce
resa sacra
dal mio Amarti

nel ventre di una notte
dove le scimitarre diventano chitarre
sognanti in minareti e tappeti volanti

uno slancio esotico verso un soleggiato cielo

di non trovarsi più sola nel fondo di un buio senza identità

a mirarsi nel freddo languore di stelle troppo lontane dalla calda alcova del Tuo petto

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

12 commenti:

  • gianni cosentino il 01/10/2011 16:14
    Ciao caro Vincenzo, è passato molto tempo dall'ultima volta che ci siamo letti e sentiti.. Ho appena letto questa tua "Identità": non fraintendermi se ti dico che è bellissima.. non voglio sembrarti banale.. dico: è bellissima.. ricordo di tuoi scritti molto più sperimentali.. questa elonquenza la trovo molto più elevata, raggiunge un punto del cuore semplicemente più profondo... mi ha toccato.. saluti mio caro Poeta
  • Anonimo il 29/09/2011 21:42
    Vincè, permettimi la battuta. Una volta si diceva che essere in un ventre di vacca significava aver, stare bene. In effetti la vacca, con la tua poesia, non c'entra nulla. Certo c'entra la notte come assenza di qualcosa, di un qualcosa importante che riesce a trasformare ogni cosa rendendola bella e meravigliosa, come l'amore che canti può fare. Bravissimo Vincé!
  • Anonimo il 29/09/2011 17:06
    Molto bella, non c'è che dire.
  • karen tognini il 29/09/2011 17:05
    Riletta e ancora riletta... Vincenzo!!!... ...
  • Ada Piras il 29/09/2011 16:58
    Tu canti.. decanti... e incanti... magicamente i versi dell'Amore... Grandissimo.
  • loretta margherita citarei il 29/09/2011 16:10
    affascinanti versi complimenti cap
  • Anonimo il 29/09/2011 14:05
    Affascinata... son rimasta senza parole. Complimenti sinceri.-
  • Elisabetta Fabrini il 29/09/2011 13:46
    Semplicemente meravigliosa... solo da un cuore come il tuo possono fluire queste splendide parole!!!
    Grande Vincenzo!
  • Anonimo il 29/09/2011 11:51
    Questa è Poesia... questo è l'amore più vero... non trovo le parole per complimentarmi con te...
  • anna rita pincopallo il 29/09/2011 11:49
    un canto d'amore dolcissimo che risplende di luce solare molto bella bravissimo
  • Anonimo il 29/09/2011 11:16
    Mi inchino davanti al Maestro del canto dell'amore eterno
  • karen tognini il 29/09/2011 11:13
    È un canto d'Amore per la tua amata...
    sono davvero emozionata nel leggere questa poesia... sei speciale Vi...

    Amore
    ogni attimo di Te
    è luce
    resa sacra
    dal mio Amarti


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0